Disdetta Prenotazioni

AI SIGNORI PAZIENTI

A seguito della normativa nazionale e regionale vigente che prevede una sanzione in caso di omessa disdetta degli esami prenotati, invitiamo i Signori pazienti a comunicare l’eventuale rinuncia alla visita, nei termini sotto indicati, al fine di evitare una inutile spesa

1 – Entro 72 ore dalla visita,  utilizzando il seguente indirizzo mail: disdettaprenotazioni@ricercadiagnostica.it

Siete invitati a specificare, il  nome ed il cognome dell’ intestatario della prestazione, la data fissata per l’esame ed il recapito telefonico

2 –  Saranno ritenute sufficienti alla disdetta,  le  24 ore precedenti la  visita, recandovi direttamente allo sportello dell’ambulatorio o telefonando alla sede di competenza.

La sanzione prevista dal d.lgs n.124/1998, comporta il pagamento del costo della prestazione richiesta e non effettuata.

La legge prevede che, non ci siano sanzioni in capo al paziente,  solo nei seguenti casi:

  • ricovero in struttura sanitaria da parte del paziente,  di un suo famigliare entro il secondo grado di parentela  o del proprio convivente,  a fronte dell’esibizione del certificato ospedaliero.
  • accesso al pronto soccorso da parte del paziente, di un suo famigliare entro il secondo grado di parentela  o del proprio convivente, a fronte di corrispettivo referto.
  • malattia del paziente , di un suo famigliare entro il secondo grado di parentela  o del proprio convivente, a fronte di certificato medico
  • nascita di un figlio con relativo documento di nascita riferito alle 48 ore precedenti.
  • decesso di un famigliare,  entro il secondo grado di parentela  o del proprio convivente, a fronte di corrispettivo certificato
  • incidente stradale con il coinvolgimento del paziente, avvenuto nelle 6 ore antecedenti l’appuntamento, convalidato da denuncia di sinistro o constatazione amichevole.

La direzione ringrazia per attenzione e collaborazione prestata.